1
OGGI: 23/04/2018 21:27:35 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRISPORT CAPRI TV FIERACITTA'
1
1
youtube
Facebook
twitter
RSS
1
 
CRONACA
Medici in sciopero, stop a visite, prestazioni diagnostiche e 40mila interventi



11/12/2017 - Domani stop a migliaia di visite e interventi per lo sciopero dei medici. A illustrare in una nota le ragioni della protesta è l'Anaao Assomed. Quello italiano, sottolinea il sindacato, è un Ssn che "finora si è sostenuto sul sacrificio di medici e dirigenti sanitari". Con le Regioni che "hanno garantito i Lea, almeno quelle che lo hanno fatto, a spese dei professionisti, delle loro ferie, delle loro risorse accessorie, dell’abuso dell'orario di lavoro".

Domani i camici bianchi di tutta Italia incroceranno le braccia, causando "la sospensione di 40.000 interventi chirurgici, di centinaia di migliaia di visite specialistiche e prestazioni diagnostiche, il blocco di tutta l’attività veterinaria connessa al controllo degli alimenti. La sanità - scrive l'Anaao Assomed - chiude un giorno per non chiudere per sempre". "La diminuzione del perimetro della tutela pubblica sta provocando tra i cittadini attese più lunghe, maggiori diseguaglianze territoriali, crescita del divario tra chi può curarsi pagando e chi no - rimarca il sindacato dei medici - Ormai si declina il diritto alla salute in base alla residenza e la distanza tra Bolzano e Napoli si può esprimere in 700 km o in 4 anni di aspettativa di vita. E la situazione, che la legge di bilancio 2018 nemmeno prende in considerazione, persa come è dietro bonus di ogni genere, è avviata a peggiorare. Questo il quadro dello sciopero nazionale dei medici e dei dirigenti sanitari, strutturati e precari, compresi quelli storici della ricerca, atipici, pagati con il baratto o assunti con contratti di dieci giorni".

Domani è chiamato allo sciopero "chi vive da anni una condizione lavorativa caratterizzata da mancato rispetto delle pause e dei riposi, milioni di ore di lavoro non retribuite e non recuperabili, ferie non godute, turni notturni ad una età alla quale tutte le categorie, pubbliche e private, sono esonerate, reperibilità oltre il dettato contrattuale su più ospedali contemporaneamente, aumento dei carichi di lavoro festivi e notturni, progressioni di carriere rarefatte, livelli retributivi inchiodati al 2010 con perdite calcolate fino ai 50.000 euro per i giovani ed i livelli apicali".

Contemporaneamente, "un’intera generazione di giovani è relegata dopo 11-12 anni di formazione in contratti di lavoro precari ed atipici, molto simili a un caporalato 2.0, o nel limbo della disoccupazione post laurea. Nonostante ciò dopo 8 anni di blocco non si sente ancora il segnale di inizio per la discussione del Ccnl", accusa l'Anaao, invitando i medici a "una civile protesta, per pretendere un cambiamento che non verrà da solo, per mettere in campo l’orgoglio di una categoria che è e vuole essere considerata gruppo dirigente, parte della soluzione della crisi della sanità italiana e non del problema. Per reclamare valore al nostro lavoro, che è diritto a difesa di altri diritti, perché i Lea siamo noi, le nostre competenze e conoscenze che fanno la differenza tra la vita e la morte, tra malattia e salute".

"Se non rioccuperemo uno spazio politico, Regioni e aziende, con l'inerzia del ministero, assegneranno il ruolo ed il lavoro del medico a chi si offre a minor prezzo e con maggior interesse della politica. Per questi motivi chiamiamo i medici e i dirigenti sanitari a mobilitarsi per dare senso e forza alle battaglie, per chiedere al Governo una inversione di rotta che riporti la sanità pubblica, e quindi la salute degli italiani, nella agenda della politica nazionale, con la legge di bilancio e con il contratto nazionale, invece di scommettere contro se stesso investendo i soldi dei libretti postali nella sanità privata. Altrimenti - conclude il sindacato con l'hashtag #primadivotarepensallasalute - dovremmo pensare che i partiti al Governo hanno perso la salute. E la prognosi sarebbe riservata".

"Sono assolutamente a fianco dei medici italiani" ha detto la ministra della Salute, Beatrice Lorenzin, a margine della conferenza internazionale 'Health in The Cities' sul legame fra salute e città, in corso a Roma. In questa questione, ha sostenuto Lorenzin, "ci sono due problemi. Uno è quello dello sblocco del turn over. Che credo abbiamo seriamente contribuito a risolvere". Infatti, ha spiegato, "con i piani ospedalieri presentati dalle Regioni abbiamo dato il via a migliaia di assunzioni nuove; ovviamente le Regioni ora devono fare i concorsi. Li devono fare in tempi brevi, perché, altrimenti, questo lavoro rischia di appesantire e rallentare". Poi c'è "il tema del rinnovo del contratto che non è un tema che gestisce il ministero della Salute, ma spero riusciremo a dare una mano. E a sostenere la buona causa dei medici ospedalieri in primis".



IL NOSTRO CANALE YOUTUBE


Pubblicità

--NOTIZIE CORRELATE

23/04/2018 - M.O.: MORTO UN 18ENNE PALESTINESE, 40 VITTIME NELLE PROTESTE A GAZA

23/04/2018 - IRAQ: ISIS MINACCIA ATTENTATI PER L'ELEZIONI DEL 12 MAGGIO

23/04/2018 - DENUNCIATI 53 DIRIGENTI DELLA REGIONE MARCHE PER 776 INDEBITE ASSUNZIONI

23/04/2018 - MINI-CUORE ARTIFICIALE SALVA LA VITA DI UNA BIMBA A ROMA, L'INTERVENTO ESEGUITO AL BAMBIN GESÙ

23/04/2018 - AGENZIA DELLE ENTRATE, DIPENDENTI PAGATI PER MISSIONI MAI SVOLTE, TRE ARRESTI

23/04/2018 - ANZIANO AGGREDITO IN PERIFERIA A MILANO, E' GRAVE, FERMATO UN UOMO SI TRATTA DI UN 29ENNE ROMENO

23/04/2018 - INVESTITO DA UN'AUTO IN MANOVRA, GRAVE BIMBO DI 2 ANNI NEL CATANZARESE

23/04/2018 - TREMA LA TERRA IN PROVINCIA DI SALERNO, UNA SCOSSA DI MAGNITUDO 2.4 REGISTRATA NEL GOLFO DI POLICASTRO AL CONFINE CON LA CALABRIA

23/04/2018 - MATERA, EVASIONE FISCALE DA UN MLN DI EURO DA PARTE DI UNA SOCIETÀ OPERANTE NEL COMMERCIO DI ORO E PREZIOSI

23/04/2018 - DROGA NASCOSTA AL PARCO GIOCHI, SEI ARRESTI DEI CARABINIERI A ROMA

23/04/2018 - 36 CINESI MORTI IN UN INCIDENTE STRADALE IN COREA DEL NORD

23/04/2018 - APPLE SOSTITUIRA' LE BATTERIE DI ALCUNI MACBOOK PRO

23/04/2018 - FRANCIA: ARRESTATO 36ENNE RICERCATO A MONT-SAINT-MICHEL

23/04/2018 - LA GUARDIA DI FINANZA DI NAPOLI HA SEQUESTRATO UNA FABBRICA DEDITA ALLA CONTRAFFAZIONE DI CAPI DI ABBIGLIAMENTO SPORTIVI. 3 PERSONE ARRESTATE IN FLAGRANZA DI REATO

23/04/2018 - LO SFREGIO O UN AVVERTIMENTO: RUBATA E FATTA RITROVARE LA MOTO DEL POLIZIOTTO CHE FERÌ I RAPINATORI DEL SUPERMARKET A FUORIGROTTA

23/04/2018 - ERCOLANO (NAPOLI): SMANTELLATO UN MERCATO DELLA DROGA AUTONOMO DAI CLAN DI CAMORRA, A GESTIRE LE “PIAZZE” PER LO PIÙ DONNE. I CARABINIERI ESEGUONO 24 ARRESTI

23/04/2018 - CALCIO: LA VITTORIA IN TRASFERTA DEL NAPOLI CONTRO LA JUVE FA IMPAZZIRE LA CITTÀ, FUOCHI D'ARTIFICIO E CAROSELLI DI AUTO, A CAPODICHINO DELIRIO PURO CON L'ABBRACCIO DEI DIECIMILA AGLI EROI AZZURRI

23/04/2018 - SPARATORIA A NOCERA INFERIORE (SALERNO), UNA PERSONA È RIMASTA FERITA E RICOVERATA IN OSPEDALE, INDAGA LA POLIZIA

23/04/2018 - CONTROLLATA UNA PERSONA A SAN MARZANO SUL SARNO IN POSSESSO DI 144 PACCHETTI DI SIGARETTE, SEQUESTRATI TABACCHI DI CONTRABBANDO

23/04/2018 - NEPAL: OSSESSIONE FOLLE PER IL SESSO, 22ENNE VIOLENTA LA MAMMA IN CASA, ARRESTATO

23/04/2018 - TURBATIVA D'ASTA, ARRESTATO A FIRENZE UN AVVOCATO NAPOLETANO, INSIEME AD UN IMPRENDITORE TOSCANO AVREBBE PILOTATO UN'ASTA IMMOBILIARE DI UN AGRITURISMO

23/04/2018 - SCONTRO TRA DUE SCOOTER A MUGNANO DI NAPOLI, 26ENNE RICOVERATO IN GRAVI CONDIZIONI, ENTRAMBI I MEZZI ERANO PRIVI DI ASSICURAZIONI E REVISIONI, SUL POSTO INTERVENUTI I CARABINIERI

23/04/2018 - INCIDENTI STRADALI, DONNA MUORE NEL CATANZARESE, GRAVE IL MARITO

23/04/2018 - NAPOLI: ESTORSIONI, RAPINA E DROGA ARRESTATI "GLI AMICI DI CERCOLA", LA POLIZIA HA ESEGUITO 11 ORDINANZE DI CUSTODIA

23/04/2018 - SPARATORIA DI BRUXELLES, SALAH ABDESLAM CONDANNATO A 20 ANNI CON L'ACCUSA DI TENTATO OMICIDIO E TERRORISMO

23/04/2018 - MUORE IN OSPEDALE PER UN ANEURISMA, PER I MEDICI ERA SOLO MAL DI SCHIENA

23/04/2018 - E' NATO IL ROYAL BABY, E' MASCHIO ED È IL QUINTO NELLA LINEA SUCCESSIONE AL TRONO

23/04/2018 - NAPOLI, RIAPRE IL PRONTO SOCCORSO DEL CTO CON 130 POSTI LETTO

23/04/2018 - CNR: SCOPERTO IL RUOLO DELLA PROTEINA NELLA FORMAZIONE DEL CANCRO

23/04/2018 - SECONDO IL CNR NEL MEDITERRANEO ENORME PRESENZA DI MICROPLASTICHE COME NEL PACIFICO, I PICCHI PIÙ ALTI NELLE ACQUE DI PORTICI (NAPOLI)

23/04/2018 - TORINO: FIGLIO DI DUE MAMME REGISTRATO ALL'ANAGRAFE, È LA PRIMA VOLTA IN ITALIA

23/04/2018 - METEO: SARÀ QUASI ESTATE FINO AL 25 SU GRAN PARTE D'ITALIA, POI TORNANO I TEMPORALI E LE TEMPERATURE SARANNO NELLA NORMA, IL SOLE COMUNQUE NON MANCHERÀ

23/04/2018 - MIGRANTI: TENSIONI DURANTE UNO SBARCO A TRAPANI, TUNISINO SI GETTA IN MARE

23/04/2018 - BOSCOREALE (NAPOLI), NASCONDEVA IN CASA CINQUE CHILI DI MARIJUANA, ARRESTATO DAI CARABINIERI UN 63ENNE. LO STUPEFACENTE ERA PRONTO PER LO SPACCIO AL DETTAGLIO

23/04/2018 - DROGA: TRAFFICO DI COCAINA IN SICILIA, 9 LE MISURE CAUTELARI ESEGUITE DAI CARABINIERI

23/04/2018 - BOLZANO, SCAPPA COI FIGLI DA CASA, LA MOGLIE DENUNCIA LA SCOMPARSA

23/04/2018 - MALTRATTA UN'ALUNNA DISABILE, DOCENTE ARRESTATO NEL POTENTINO, SCHIAFFI PURE AD ALTRI ALUNNI. IN CLASSE GUARDAVA FOTO PORNO

23/04/2018 - EVADE DAI DOMICILIARI PER VEDERE LA PARTITA JUVE-NAPOLI AL PUB, ARRESTATO DAI CARABINIERI

 
 
SEGUICI SU TWITTER


<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
NOTIZIE DALL'ITALIA
1
1
 



APPROFONDIMENTO SETTIMANALE

04/04/2018
-
MORTE DOPO LA DISCOTECA: LETTERA DI UN PADRE


 
<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
ALTRE NOTIZIE
1
1
   



 


Pubblicita'


 


TCN - TeleCapriNews - Via Li Campi 19 - 80073 Capri (NA) - P. I. 04764940633