1
OGGI: 20/01/2018 21:42:15 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRISPORT CAPRI TV FIERACITTA'
1
1
         
twitter
1
 
CRONACA
Napoli: veleni dopo i botti di Capodanno, l’Arpac conferma: "polveri sottili in quantità enormi", l’aria inquinata dopo i fuochi di mezzanotte, effetti su asma e bronchiti


03/01/2018 - È stato un Capodanno da mozzare il fiato, nel senso letterale del termine, quello che hanno vissuto napoletani e turisti tra il 31 dicembre ed il I gennaio. L’esplosione di botti, petardi ed artifici pirotecnici di ogni sorta, infatti, combinata con l’assenza di vento, ha fatto schizzare oltre ogni record le centraline di monitoraggio della qualità dell’aria dell’ Arpac, l’agenzia regionale che misura l’inquinamento in atmosfera. «Alla Ferrovia - quantifica Giuseppe Onorati, il dirigente che coordina la mappatura dei veleni che respiriamo - la nostra apparecchiatura ha registrato il I gennaio una media di 376 microgrammi per metro cubo d’aria di polveri sottili. Il limite da non superare è 50 microgrammi. Quel che è peggio è che nella stessa giornata la media delle polveri ultrasottili, che sono di diametro inferiore e quindi penetrano più facilmente rispetto a quelle più grandi nel sistema respiratorio, è stata elevatissima: 343 microgrammi per metro cubo di aria».

Se poi dal valore medio si passa all’analisi puntuale dei picchi orari, emergono numeri impressionanti: intorno alle due della notte tra il 31 dicembre ed il I gennaio la centralina della zona Ferrovia ha segnato una concentrazione di polveri ultrasottili di oltre 3000 microgrammi per metro cubo di aria. Si conferma, dunque, la fondatezza dell’allarme che alla vigilia di Capodanno era stato lanciato dal commissario dell’Arpac, Stefano Sorvino, il quale, alla luce delle esperienze degli anni scorsi, aveva invitato i napoletani a non sottovalutare i danni che i botti di Capodanno determinano peri nostri polmoni, oltre che per arti, viso, occhi.

«Il problema principale a fronte di picchi così elevati, ma limitati nel tempo - spiega Gennaro D’Amato, pneumologo e membro del gruppo di ricercatori del G7 che sta completando il documento sugli impatti sulla salute dei cambiamenti climatici - è che si scatenino crisi di asma, in particolare nei soggetti già predisposti. Possono verificarsi episodi anche molto seri e ne ho osservati diversi, quando lavoravo ancora al Cardarelli. Irritazioni bronchiali, tosse, malessere generalizzato sono altre possibili conseguenze dannose per l’organismo di chi si trovi immerso nella nube di polveri sottili che avvolge Napoli dopo la mezzanotte del 31 dicembre».Smaltito l’effetto Capodanno, peraltro, e complice il mutamento delle condizioni meteo e l’aumento della ventilazione, i valori del particolato ieri si sono drasticamente abbassati. Rimangono i problemi dell’inquinamento ordinario, quello provocato ogni giorno dalle auto, dall’uso scriteriato dei riscaldamento e dei condizionatori, dal porto e dall’aeroporto. Nel 2017 Napoli ha superato per 40 giorni la soglia di 50 microgrammi per metro cubo d’aria di polveri sottili. Il limite di legge è di 35 sforamenti nell’arco dei 12 mesi. (Corriere Mezzogiorno)

--NOTIZIE CORRELATE

20/01/2018 - SALA CONSILINA (SALERNO): AUTO VA FUORI STRADA, DISTRUGGE UNA RINGHIERA E FA UN SALTO DI DUE METRI, FERITI DUE GIOVANI, TRAGEDIA SFIORATA

20/01/2018 - TANGENTI AD AVELLINO: IMPRENDITORE E FUNZIONARIO PUBBLICO ARRESTATI DAI CARABINIERI

20/01/2018 - NAPOLI, STOP DELLA FUNICOLARE DI MONTESANTO: PAURA A BORDO E CORSE FERME PER GUASTI TECNICI

20/01/2018 - DROGA: 15ENNE INCINTA USATA COME CORRIERE, 10 ARRESTI A SIRACUSA

20/01/2018 - MIGRANTI: NUOVA RIVOLTA TUNISINI NELLʼHOT SPOT DI LAMPEDUSA

20/01/2018 - ROMA: LATITANTE PUNTA LA PISTOLA CONTRO GLI AGENTI DI POLIZIA PER EVITARE ARRESTO MA VIENE BLOCCATO E ARRESTATO

20/01/2018 - VIOLENTA LA FIGLIA 14ENNE PER MESI, AGENTE DI CUSTODIA ARRESTATO

20/01/2018 - NAPOLI: TRENO ALTA VELOCITÀ PARTE MA I FIGLI RESTANO A TERRA. MAMMA IN PANICO TRA URLA E GESTI TENTA DI FERMARE IL TRENO MA LE VIENE IMPEDITO

20/01/2018 - MILANO, LITIGA CON GRUPPO ADOLESCENTI SUL BUS E ACCOLTELLA UN 17ENNE. LʼUOMO ERA STATO PRESO A PUGNI E HA REAGITO. ORA SONO ENTRAMBI RICOVERATI

20/01/2018 - TURCHIA: PULLMAN SI SCHIANTA CONTRO ALBERI, 11 MORTI E 46 FERITI

20/01/2018 - ABUSIVISMO EDILIZIO: ENNESIMO SEQUESTRO A CAPRI DA PARTE DEI CARABINIERI. SIGILLI IN UNA VILLA A VIA PIZZOLUNGO CON VISTA FARAGLIONI

20/01/2018 - ROMA: CONTROLLI POLIZIA A OSTIA,SEQUESTRATI REVOLVER E 6 CARTUCCE

20/01/2018 - ENTRA IN FUNZIONE L'AUTOVELOX SUL RACCORDO AVELLINO-SALERNO, PROTESTA IL SINDACO DI MONTORO: “SCELTA INFELICE, SERVE SOLO PER FARE CASSA”

20/01/2018 - SUV RUBATI IN CAMPANIA E RIVENDUTI ONLINE: OPERAZIONE DELLA POLIZIA STRADALE DI CAGLIARI E DI SALERNO CHE SGOMINANO UNA BANDA, 18 DENUNCE

20/01/2018 - OMICIDIO A TEVEROLA (CASERTA): L'ALBANESE TROVATO MORTO ERA IL COMPLICE DI UN RAPINATORE CHE LO HA UCCISO PER SBAGLIO FERENDO ANCHE LA VITTIMA DELLA RAPINA. GIALLO RISOLTO DAI CARABINIERI

20/01/2018 - ROMA: 14ENNE TRAVOLTO E UCCISO SULLE STRISCE PEDONALI, IMPATTO VIOLENTO E TRASCINATO PER 20 METRI

20/01/2018 - AGROPOLI (SALERNO): UOMO DI 48 ANNI RICOVERATO IN OSPEDALE PER UNA FEBBRE MUORE IL GIORNO DOPO. INCHIESTA DOPO LA DENUNCIA DA PARTE DEI FAMILIARI

20/01/2018 - SOMMA VESUVIANA (NAPOLI): ACCOLTELLA IL COGNATO DOPO UNA LITE, ARRESTATO UN UOMO DI 33 ANNI DAI CARABINIERI PRONTAMENTE INTERVENUTI

20/01/2018 - NAPOLI: CINQUANTENNE MUORE A BORDO DEL BUS R4 A PIAZZA DANTE

20/01/2018 - GENOVA: PAZIENTE MUORE CARBONIZZATO IN ISTITUTO DISABILI

 
<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
NOTIZIE DALL'ITALIA
1

20/01/2018 - Cgia Mestre: "Gli italiani spendono 19 miliardi di Euro lʼanno in attività illegali". La maggior parte usata per lʼacquisto di droghe, poi prostituzione e sigarette di contrabbando

20/01/2018 - Roma: 14enne travolto e ucciso sulle strisce pedonali, impatto violento e trascinato per 20 metri

20/01/2018 - Smog, ultimatum Ue: l'Italia convocata a Bruxelles insieme ad altri 8 Paesi

20/01/2018 - Genova: paziente muore carbonizzato in istituto disabili

20/01/2018 - Milano, litiga con gruppo adolescenti sul bus e accoltella un 17enne. Lʼuomo era stato preso a pugni e ha reagito. Ora sono entrambi ricoverati

20/01/2018 - Violenta la figlia 14enne per mesi, agente di custodia arrestato

20/01/2018 - Roma: latitante punta la pistola contro gli agenti di polizia per evitare arresto ma viene bloccato e arrestato

20/01/2018 - Migranti: nuova rivolta tunisini nellʼhot spot di Lampedusa

20/01/2018 - Guardia di Finanza: export valuta, a Fiumicino sono 14 i mln di euro scoperti dalle fiamme gialle "non dichiarati"

20/01/2018 - Droga: 15enne incinta usata come corriere, 10 arresti a Siracusa

20/01/2018 - Roma: controlli Polizia a Ostia,sequestrati revolver e 6 cartucce

20/01/2018 - Da febbraio la multa arriva via mail

20/01/2018 - La nuova truffa telefonica: uno squillo da un numero con prefisso +373, richiami e inizia l'incubo. L'allerta della polizia

19/01/2018 - Corriere della Sera - Sondaggi elettorali: il centrodestra al Nord fa il pieno di collegi e batte i 5 Stelle al Sud. Previsioni Campania: 13 collegi al centrodestra, 8 a M5S, uno al centrosinistra

19/01/2018 - Influenza, morto un uomo di 50 anni in ospedale a Udine. Il paziente era stato ricoverato in seguito a una forma particolarmente aggressiva con complicanze broncopolmonari

1
 

APPROFONDIMENTO

20/12/2017
- "STESE": CRUDA FINZIONE O VIVA REALTÀ?





TWITTER

 
<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
ALTRE
1
1
   

 
 
 
 

Pubblicita'


 


TCN - TeleCapriNews - Via Li Campi 19 - 80073 Capri (NA) - P. I. 04764940633