1
OGGI: 19/11/2018 18:37:46 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRISPORT CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capriwatch, Vacanze a Capri
youtube
Facebook
twitter
RSS
1
 
CRONACA
Arrestato dai carabineri un alto dirigente dell'Ispettorato del Lavoro di Napoli, l'uomo è accusato di corruzione. Sequestrati anche beni per svariati milioni provento di estorsioni



09/11/2018 - I carabinieri hanno dato esecuzione a un’ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal gip presso il Tribunale di Avellino, nei confronti di Renato Pingue, capo dell’ispettorato interregionale del Lavoro di Napoli, ritenuto responsabile di corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio, in concorso con l’amministratore delegato di un’importante società per azioni irpina operante sul territorio nazionale. Contestualmente, nei confronti di questo imprenditore e del legale rappresentante di una Spa, che opera nel settore della fornitura di manodopera per servizi vari, è stato eseguito un provvedimento di sequestro preventivo per equivalente per l’importo di circa due milioni di euro.

Le attività investigative hanno consentito di appurare che il dirigente, all’epoca dei fatti anche direttore provinciale del Lavoro facente funzioni dell’allora direzione provinciale del Lavoro, avrebbe ottenuto l’assunzione di un figlio ingegnere presso la predetta Spa della provincia per compiere atti contrari ai propri doveri d’ufficio, nell’ambito di un procedimento ispettivo di competenza dell’ufficio da lui all’epoca diretto, relativo ad un appalto per la fornitura di servizi tra le due Spa colpite dal sequestro preventivo; la prima in qualità di committente e la seconda in qualità di appaltatrice.

Le due Spa erano state oggetto di verifica ed accertamento di irregolarità da parte degli ispettori del Lavoro, dipendenti dell’odierno arrestato, che in cambio dell’assunzione del figlio, nel corso del procedimento di accertamento avrebbe dato disposizioni affinché nelle comunicazioni ai lavoratori, che riuniti in cooperative svolgevano servizi in favore delle citate Spa, venissero omesse indispensabili informazioni, obbligatorie ai sensi dell’art. 29 del d.lgs. 276/2003, e che avrebbero consentito agli stessi di esercitare appieno i loro diritti di rivalersi per spettanze e contributi mai percepiti anche nei confronti delle due Spa in qualità di committente.

Il provvedimento di sequestro preventivo ha interessato circa 30 conti correnti riconducibili alle due società, richiesto dalla locale Procura per garantire il congelamento dell’importo di circa due milioni di euro quale profitto derivante da condotte ritenute estorsive messe in atto dai due imprenditori in concorso. In particolare le indagini hanno permesso di evidenziare che i rappresentanti delle società interessate avrebbero a più riprese esercitato forti pressioni, minacciando finanche il licenziamento, nei confronti di numerosi lavoratori per costringerli a firmare verbali di conciliazione a condizioni estremamente svantaggiose rispetto all’effettivo quantum dovuto approfittando della drammatica situazione occupazionale del territorio.

CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA



I NOSTRI CANALI SU YOUTUBE







Pubblicità

--NOTIZIE CORRELATE

19/11/2018 - L’87% dei campani dichiara di essere troppo stressato, sottoposto a un carico di pressioni e preoccupazioni che riduce la qualità della vita

19/11/2018 - Camion sorpreso a sversare da un elicottero a Battipaglia (Salerno), trovati residui di plastica e tubi di irrigazione. Mezzo sequestrato e denunciata la titolare dell'azienda

19/11/2018 - Emergenza roghi in Terra dei Fuochi: il Governo vara a Caserta un piano d'azione, l'esercito schierato a presidio dei siti. La firma è arrivata dopo giorni di tensione tra i ministri

19/11/2018 - Campagna di vaccinazione antinfluenzale in Campania come strumento di prevenzione contro le malattie di stagione

19/11/2018 - Adescava minori sui social, 35enne arrestato dalla polizia, l'uomo avrebbe scambiato video online e offerte di aiuto con 'poteri magici'

19/11/2018 - Agente penitenziario aggredito da un detenuto in terapia psichiatrica a Lecce

19/11/2018 - Spari fuori da un locale a Napoli, ferito un 29enne ricoverato in condizioni non gravi al Loreto Mare. Sull'episodio indaga la polizia

19/11/2018 - Furti di citofoni e videocitofoni in aumento a Lecce

19/11/2018 - Napoli, bambino di 9 anni precipita dal balcone di casa, è ricoverato al Santobono in gravi condizioni. La polizia indaga sulla dinamica dell'incidente

19/11/2018 - Criminalità a Napoli: nuova 'stesa' nei vicoli del rione Sanità, esplosi in strada colpi di pistola, la polizia trova 12 bossoli

19/11/2018 - 67enne morta da mesi, trovata in casa tra i rifiuti

19/11/2018 - Matera, scoperta dalla Guardia di finanza azienda operante nella commercializzazione di oro e preziosi non dichiara 1,3 milioni

19/11/2018 - METEO: nuova perturbazione mediterranea porterà maltempo al Centrosud con rovesci e temporali, freddo e neve a quote basse al Nord

19/11/2018 - California: sono 77 i morti per i roghi, mille i dispersi ma sono in calo

19/11/2018 - Forte scossa di terremoto di magnitudo 5.2 nel Mar Jonio, trema la Grecia meridionale

19/11/2018 - Traffico di droga sulla rotta Napoli-Palermo, sequestrati dalla polizia 300 chili di hashish, un arresto

19/11/2018 - Napoli, hanno rapinato due imprenditori con la tecnica del "filo di banca", in due arrestati dai carabinieri

19/11/2018 - Ercolano (Napoli), ha rapinato un'anziana scippandole l'orecchino d'oro, arrestato dai carabinieri in flagranza

19/11/2018 - Choc in Puglia, si uccide calciatore 19enne della squadra del Martina campionato Promozione, rinviata la partita con il Barletta

19/11/2018 - Formicola (Caserta), spara e ferisce il bracciante in un fondo agricolo accanto al suo, arrestato dai carabinieri, sequestrate anche armi

19/11/2018 - Bilanci falsificati: il presidente della Nissan-Renault Ghosn arrestato

19/11/2018 - Monza, 45enne aggredito e ferito all'addome, fornisce nome falso ai carabinieri

19/11/2018 - Mafia e scommesse on line, 36 arresti, sequestrate 20 agenzie nell'inchiesta sul clan Cappello-Bonaccorsi

19/11/2018 - Maltempo: in Campania allerta meteo "arancione" per 24 ore della Protezione Civile per temporali, forte vento e mare agitato. Scuole chiuse a Napoli, Torre del Greco, Pozzuoli ed altri comuni della regione

19/11/2018 - Ladri fanno esplodere un bancomat a Vische, nel Canavese. Indagano i carabinieri

19/11/2018 - Bitumi e plastiche sversati al suolo, sequestrati dalla Guardia Costiera due opifici tra i fiumi Solofrone e Alento in Cilento
 
 
SEGUICI SU TWITTER


APPROFONDIMENTO SETTIMANALE

ERUZIONE, TERREMOTO E TSUNAMI IN CAMPANIA

<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
NOTIZIE DALL'ITALIA
1
1
 

 


 


Pubblicita'



<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
ALTRE NOTIZIE
1
1

 


TCN - TeleCapriNews - Via Li Campi 19 - 80073 Capri (NA) - P. I. 04764940633